Il primo mese primaverile accompagna molti eventi speciali nelle Gallerie costiere Pirano. Tra questi spiccano l’inizio del programma di incontri pubblici e un’importante mostra collettiva internazionale, con un ricco programma pedagogico e andragogico. Quest’anno ricorrono i dieci anni dalla ristrutturazione della Galleria civica Pirano, quindi in questa occasione abbiamo rispolverato gli archivi e depositi d’arte e rinnovato completamente il nostro spazio espositivo centrale a Pirano.

Assieme alle giornate primaverili, continua l’iniziativa LE GALLERIE VERSO L’ESTERNO iniziata l’anno scorso. Quest’anno, essendo le gallerie finalmente aperte al pubblico, il progetto si arricchisce di un programma dal vivo sotto forma di “artist’s talk", incontri e conversazioni sul tema dell’arte visiva del litorale e sul ruolo e la missione delle istituzioni d’arte contemporanea nel XXI secolo. Inviteremo ospiti nazionali e internazionali che si sono distinti per i loro conseguimenti artistici, pedagogici e di ricerca in diversi ambiti dell’arte visiva. L’ospite del primo incontro, che si terrà sabato 19. 3. 2022 alle ore 11.30 presso la Galleria civica Pirano, sarà l’affermato fotografo e artista PRIMOŽ BIZJAK. L’artista dopo essersi diplomato all’Accademia di belle arti di Venezia nel 2005, è vissuto in Italia, Spagna e Germania. Al momento vive e lavora a Madrid. Si interessa di confini, di spazi abbandonati e segnati dal passato che hanno perso la loro funzione originaria o sono in via di trasformazione, ma anche di interventi dell’uomo nell’ambiente e del funzionamento della natura, dell’intreccio di presente e passato. Maggiori informazioni al link….

Con la mostra IL PANORAMA. SELEZIONE DAL FONDO ARTISTICO DELLE GALLERIE COSTIERE PIRANO, che sarà inaugurata venerdì, 25. 3. 2022 alle ore 18.00 alla Gallera civica Pirano, è nostro intento attirare l’attenzione sul patrimonio artistico custodito nei nostri depositi d’arte. Questo patrimonio rappresenta una fonte estremamente preziosa per sensibilizzare il grande pubblico sull’importanza universale dell’arte e sul suo ruolo nella comprensione del mondo e dell’umanità. La mostra presenterà opere selezionate di affermati artisti sloveni e internazionali: Günter Brus, Avgust Černigoj, Christo & Jeanne-Claude, IRWIN, Mladen Ivančić, Metka Krašovec, Janez Lenassi, Emil Memon, Hermann Nitsch, Mimmo Paladino, John Phillips, Anne & Patrick Poirier e Robert Watts. Le migliori opere selezionate saranno esposte fino alla fine di maggio e provengono dalle collezioni più rappresentative delle gallerie. Oltre alle opere d’arte di eccelsa qualità, questa mostra mette in evidenza anche l’importanza delle collezioni stesse, il quadro storico della loro creazione e una breve descrizione di come sono entrate a far parte del fondo della galleria … Maggiori informazioni al link …

La mostra IL PANORAMA sarà inoltre accompagnata da un ricco programma pedagogico e andragogico. Nell’ambito della mostra saranno organizzate speciali visite guidate con le curatrici delle GCP, che presentando al pubblico opere, artisti e diverse collezioni, sveleranno anche i dettagli meno noti della variopinta storia delle Gallerie costiere Pirano.

Per i bambini di diverse età delle scuole primarie e secondarie saranno organizzati laboratori INCOLLA, AVVOLGI, SPRUZZA!, presso la Galleria civica Pirano. Avranno luogo nella hall della galleria, che sarà trasformata in un laboratorio creativo, accessibile anche per le creazioni autonome durante le visite individuali. Nei laboratori, studenti e bambini creeranno con tecniche moderne come il collage, l’impacchettamento di oggetti e l’utilizzo di spray. Il punto di partenza del laboratorio sono le opere delle collezioni GCP: Plaža – La spiaggia (1966) di Avgust ČernigojWrapped Reichstag di Christo (1971-1995) e altre opere. Si tratta di opere realizzate con tecniche artistiche indicative della seconda metà del XX secolo. Tra i pionieri di queste tecniche, allora rivoluzionarie, vi sono Christo & Jeanne-Claude, che con la loro specifica tecnica di “wrapping" svilupparono progetti megalomani e ampliarono il campo della così detta Land art. I laboratori permetteranno così di comprendere l’arte e il contesto nel quale viene generata. 

La mostra personale dell’artista capodistriano EMIL MEMON intitolata SAINTLY BODY nella Galleria Loggia di Capodistria, è stata prorogata fino al 31 maggio 2022 a grande richiesta del pubblico. La mostra attira molti visitatori di diverse generazioni, quindi per un gruppo di studenti sloveni martedì,   22 marzo 2022, organizzeremo una visita guidata con l’artista e con il curatore esterno, dr. Tilen ŽbonaMaggiori informazioni sul progetto…

Vi ricordiamo inoltre la mostra tematica ANGELI O BESTIE organizzata nell’ambito del progetto internazionale MARAVEE che si può visitare alla Galleria Herman Pečarič di Pirano fino al 10. 4. 2022. A marzo sarà organizzata una visita guidata speciale per gli studenti della scuola media superiore GEPŠ. Maggiori informazioni sul progetto…

Nella galleria Medusa di Capodistria è possibile visitare fino al 18. 3. 2022 la mostra IL COLORE CHE L’INVERNO NASCONDE e fa parte della 17a edizione del progetto QUESTA VOLTA METTI IN SCENA… VERDE PROFUMO. Maggiori informazioni al link …

Infine, vorremmo annunciare che nell’ambito del programma TARTINI 330, dedicato al 330° anniversario della nascita di Giuseppe Tartini, prepareremo in primavera il laboratorio TARTINI CON I MIEI OCCHI. I bambini, studenti e cittadini di ogni età realizzeranno i ritratti del grande violinista e compositore nato a Pirano scegliendo una qualsiasi tecnica artistica (grafica, disegno, pittura, collage…). I loro prodotti saranno successivamente presentati al pubblico sotto forma di una mostra intergenerazionale presso la Galleria Herman Pečarič di Pirano.

Siamo felici di ospitare nuovi eventi e di avere la possibilità di incontrarvi!