Le gallerie verso l’esterno | Primoz Bizjak: artist’s talk | 

Galleria Civica, Pirano | Sabato 19.03.2022, alle ore 11.30

Assieme alle giornate primaverili, continua l’iniziativa LE GALLERIE VERSO L’ESTERNO iniziata l’anno scorso. Quest’anno, essendo le gallerie finalmente aperte al pubblico, il progetto si arricchisce di un programma dal vivo sotto forma di “artist’s talk“, incontri e conversazioni sul tema dell’arte visiva del litorale e sul ruolo e la missione delle istituzioni d’arte contemporanea nel XXI secolo.
Nei prossimi mesi inviteremo ospiti nazionali e internazionali che si sono distinti per i loro conseguimenti artistici, pedagogici e di ricerca in vari ambiti dell’arte visiva.
L’ospite del primo incontro, che si terrà sabato 19. 3. 2022 alle ore 11.30 presso la Galleria civica Pirano, sarà l’affermato fotografo e artista costiero, Primož Bizjak.

Primož Bizjak iniziò ad affacciarsi al mondo dell’arte con la pittura, ma si interessò presto anche alla fotografia. Le sue fotografie esplorano la storia di luoghi, confini e spazi simbolici. Il suo interesse principale sono la fotografia notturna e i colori che nasconde la notte. Con lunghe esposizioni della durata di diverse ore o addirittura di una notte intera, riesce a creare immagini notturne come se fotografasse alla luce del giorno. Cattura gradualmente i colori con mezzi analogici, mai digitali, per sorprenderci con quello che i nostri occhi non distinguono al buio. La base pittorica della sua fotografia unita all’uso speciale del tempo, unito poi a una lunga illuminazione, è un marchio di fabbrica del suo lavoro, che sembra essersi arrestato in un momento sconosciuto e sfocato. Per raggiungere l’angolo desiderato, l’artista sfida l’altezza e i segnali di ingresso vietato, esponendosi a volte anche a situazioni di pericolo. Le sfumature poetiche di colore delle sue fotografie toccano siti militari o industriali, intrecciando così poesia e realtà.

Primož Bizjak (1976, Šempeter presso Nova Gorica) si è iscritto all’Accademia di belle arti di Venezia nel 1999, dove si è diplomato in pittura con il professore Luigi Viola nel 2005. Ha presentato le sue opere con mostre personali e collettive in patria e all’estero, in particolare in Spagna, Slovenia, Croazia e Italia, dove ha partecipato alla 54a Biennale di Venezia (2011). Nel 2020/2021 la Baviera gli ha assegnato una borsa di lavoro e una residenza a Villa Concordia a Bamberg. Vive e lavora a Madrid, in Spagna. Primož Bizjak viene rappresentato dalla galleria internazionale Gregor Podnar di Berlino.